Fondazione Marco Besso

La Biblioteca della Fondazione Marco Besso

è aperta su prenotazione

La Biblioteca Marco Besso è specializzata in storia di Roma e Lazio, storia della Chiesa e dei Papi, Dante e possiede una raccolta di Paremiologia di notevole rilevanza, tutte tematiche della raccolta originale del Fondatore continuamente aggiornate

Si prega di leggere attentamente le informazioni di seguito riportate 

- per prenotare una consultazione compilare il form in calce -

Disposizioni inerenti la gestione della situazione connessa
al rischio di diffusione del Coronavirus (COVID-19)

 

                                                     

  1.  La Biblioteca è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.30

  2. L'accesso in Biblioteca è consentito esclusivamente su prenotazione attraverso il form da compilare in calce o scrivendo all’indirizzo email

  3. E’ richiesto di concordare in anticipo giorno e arco temporale di permanenza in Biblioteca in modo tale da  consentire l’ingresso ad altri utenti. Al momento della prenotazione è richiesto di indicare i volumi da consultare che l'utente troverà al posto a lui riservato. Le ricerche bibliografiche si effettuano attraverso la consultazione dei cataloghi online OPAC SBN e OPAC Polo delle biblioteche pubbliche statali di Roma (RML)

  4. L’accesso alla Biblioteca è consentito ad un massimo di 3 utenti in contemporanea; quale misura preventiva anticontagio prima dell’accesso sarà rilevata la temperatura corporea (se tale temperatura sarà superiore ai 37.5° non sarà consentito l’accesso)

  5. E’ necessario compilare e consegnare il                                   al primo accesso. 

  6. E’ obbligatorio l’uso della mascherina per tutto il tempo di permanenza in Biblioteca, nonché la disinfettazione accurata delle mani. Pur ribadendo l’importanza dell’igienizzazione, si richiede l’attenzione nell’uso di igienizzanti durante la manipolazione dei volumi

  7. Gli utenti sono obbligati a mantenere la distanza di sicurezza di un metro oltre a un comportamento che riduca ogni possibilità di contagio

  8. I volumi richiesti dovranno essere lasciati sul tavolo dopo essere stati consultati

  9. Non è consentita la presa diretta dei volumi dagli scaffali della Sala di lettura, che andranno richiesti agli assistenti; non è consentita la consultazione del catalogo manoscritto in schede Staderini

  10. Non sarà possibile tenere in deposito i libri

  11. Una volta terminata la consultazione, i volumi saranno sottoposti ad una quarantena da 3 a 10 giorni; la medesima procedura verrà applicata a tutti i documenti che arrivano in Biblioteca (in acquisto, in omaggio, in cambio)

  12. E’ vietato l’ingresso in altri locali al di fuori della Sala di lettura e dei servizi igienici adiacenti

Regolamento

 

  1. Le ricerche bibliografiche si effettuano attraverso la consultazione dei cataloghi on line OPAC SBN e OPAC Polo delle biblioteche pubbliche statali di Roma (RML)

  2. Sono ammessi alla frequenza ricercatori, studiosi, studenti universitari, studenti di accademie e di istituti culturali e professionisti

  3. Per accedere alla Biblioteca è necessario: a) consegnare (solo al momento del primo accesso) una lettera di presentazione su carta intestata che motivi l’interesse per i fondi oppure la tessera di iscrizione ad albi professionali riconosciuti o tessera di appartenenza ad un Ente; b) compilare e sottoscrivere il                                   (solo al momento del primo accesso); c) esibire e depositare un documento di riconoscimento. Dopo 2 anni di non frequentazione della Biblioteca occorre ripresentare la documentazione richiesta per il primo accesso

  4. La Biblioteca è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00, dalle ore 14.00 alle 16.30

  5. La consultazione è prevista in sede, con esclusione del prestito

  6. Per richiedere un libro, un periodico, una stampa o una fotografia si compilano gli appositi moduli, fatta eccezione per i libri collocati nella Sala di lettura a presa diretta

  7. Si possono effettuare quattro richieste al giorno. Le richieste di consultazione possono essere inoltrate fino a mezz’ora prima dell’orario di chiusura; i volumi consultati possono essere lasciati in deposito per 7 giorni compilando l’apposito modulo. I libri in deposito sono compresi nella numerazione massima delle richieste giornaliere

  8. Alla fine della consultazione i libri richiesti vanno riconsegnati agli assistenti della Sala di lettura.

  9. Mezz’ora prima dell’orario di chiusura si può accedere in Biblioteca solo per la consultazione di volumi in deposito e dei cataloghi

  10. Chi danneggia materiale e/o arredi della Biblioteca o ha un comportamento scorretto può essere escluso temporaneamente o definitivamente dalla frequenza della stessa, oltre ad incorrere nelle relative conseguenze di legge

  11. Non è consentito l’uso del cellulare nei locali della Biblioteca per conversazioni telefoniche.

  12. L’utente ha l’obbligo di depositare borse ed altri oggetti propri nell’armadietto personale assegnato all’entrata. Libri e fotocopie personali possono essere introdotti solo su autorizzazione del responsabile della Sala di lettura. Cappotti o soprabiti vanno lasciati negli appositi appendiabiti

  13. Per il servizio riproduzioni rivolgersi agli assistenti della Sala di lettura

  14. E’ consentito l’utilizzo del computer portatile e, a discrezione della Direzione, l’utilizzo della propria macchina fotografica (digitale e non)

Si raccomanda di osservare il silenzio ed un comportamento consono al luogo

la Direzione

 

tel. 0668192984

 © Fondazione Marco Besso

Largo di Torre Argentina. 11 - 00186 Roma